Cronaca

Intossicati dopo la cena in parrocchia ad Osimo: in ospedale 38 pellegrini copertinesi

domenica 1 settembre 2019

I salentini erano in città per la tradizionale cicloraduno che unisce le due comunità sotto il segno di San Giuseppe.

La devozione per il santo dei voli non è bastata. Disavventura per i pellegrini partiti da Copertino per il tradizionale cicloraduno in onore di San Giuseppe e che ha come meta Osimo. Proprio nella cittadina marchigiana i pellegrini, venerdì sera,  hanno iniziato a sentirsi male, dopo aver partecipato ad una festa con alimenti portati da fuori, principalmente lasagne carote e patate, nella parrocchia della Misericordia di Osimo, ospiti dei fedeli e del sacerdote.

I pellegrini sono stati trasferiti dall’albergo in ospedale, dalle 2 alle 3 di notte, alle prese con nausea, vomito e dissenteria. Alla fine, in 38 sono finiti all’ospedale, anche un bambino di 8 anni trattenuto per tutta la notte al pediatrico Salesi. I pellegrini sono stati curati e sono ripartiti per Copertino.

Sulla vicenda indagano i carabinieri e i Nas.

La pedalata in onore del santo dei voli che Osimo e Copertino celebreranno il prossimo 18 settembre, è una tradizione che dura da 13 anni, lunga 650 chilometri.

 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/09/2019
L’episodio nella notte a Carmiano, nella stessa area ...
Cronaca
19/09/2019
Nei guai un imprenditore 71enne per sfruttamento di due ...
Cronaca
16/09/2019
Lutto nel Comune di San Pietro in Lama: la comunità ...
Cronaca
15/09/2019
L’episodio nella notte tra venerdì e sabato: ...
A volte si manifesta come un’appendicite, ma in sala operatoria si può riconoscere una malattia ...