Cronaca

Evade per la terza volta dai domiciliari e accusa malore: 47enne in manette

mercoledì 7 agosto 2019

Finisce di nuovo arrestato un 47enne di Novoli che ha tentato l’ennesima evasione dai domiciliari.

I carabinieri della stazione di Cellino San Marco hanno tratto in arresto in flagranza di reato per evasione, il 47enne di Novoli, Cosimo Valerio Marcellino, che era sottoposto alla misura degli arresti domiciliari con determinazione del Tribunale di Lecce.

L’uomo nel corso della serata è stato rintracciato in luogo diverso da quello di espiazione privo dell’autorizzazione ad assentarsi dal domicilio prescritto. Al termine delle formalità di rito, l’uomo ha accusato un forte malore al petto, venendo visitato dai sanitari del 118 e ricoverato presso il locale Pronto Soccorso dal quale è stato dimesso e condotto ai domiciliari.

L’uomo era stato arrestato recentemente dai Carabinieri di Lecce a seguito di una rapina effettuata nel giugno scorso a Cavallino a un parrucchiere. Unitamente ad un complice era entrato all’interno dell’attività e sotto la minaccia di una pistola, si era fatto consegnare l’incasso dal parrucchiere, rapinando contestualmente le clienti presenti, fuggendo a bordo di uno scooter, per poi essere rintracciato e arrestato.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/08/2019
Militari impegnati nel contrasto allo spaccio di ...
Cronaca
19/08/2019
Il crollo questa mattina in via Mater Domini ...
Cronaca
08/08/2019
Incastrato e arrestato un 55enne originario di ...
Cronaca
06/08/2019
L'intervento ieri nel fondo di Lequile sequestrato la ...
A volte si manifesta come un’appendicite, ma in sala operatoria si può riconoscere una malattia ...