Cronaca

Scavalcano muro, entrano in casa e rubano 150 euro: topi d'appartamento subito arrestati

venerdì 12 aprile 2019

Due soggetti, entrambi di Monteroni di Lecce, sono stati fermati e arrestati dai carabinieri dopo il furto ai danni di una donna cinese a Magliano.

È stato arrestato in flagranza di reato per furto in abitazione aggravato dai carabinieri della sezione radiomobile di Campi salentina Vito Giancane, 31enne, e Salvatore Tramis, 35enne, entrambi residenti a Monteroni di Lecce.

Nella giornata di ieri, i due sono stati sorpresi mentre, attorno alle 18.30, scavalcavano il muro di recinzione dell’abitazione di una donna di origini cinesi, in via Modigliani a Magliano, frazione di Carmiano. I soggetti, dopo aver forzato la finestra sul retro, riuscivano ad asportare un borsello con 150 euro in contanti, provando a fuggire attraverso le vie limitrofe.

Era proprio qui che venivano individuati dai carabinieri, a bordo di una gazzella che era impegnata in un servizio di controllo, ed arrestati. La refurtiva, recuperata, veniva riconsegnata alla legittima proprietaria, mentre i due finivano in carcere a Lecce.

 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
24/04/2019
I fatti sono avvenuti nella notte di sabato ...
Cronaca
19/04/2019
L'uomo, da tempo sotto controllo, accompagnava regolarmente ...
Cronaca
19/04/2019
Rintracciato a Lecce, era fuggito dalla comunità dove stava scontando una pena ...
Cronaca
18/04/2019
Tre persone sono state denunciate dopo le indagini maturate ...
Non fumare, nemmeno passivamente, è il primo passo per tenere alla larga neoplasie, malattie cardiovascolari, ...