Copertino

Ecotecnica Copertino si aggiudica il derby con Mesagne

martedì 20 novembre 2018

Importante vittoria per la squadra di coach Quarta che batte Appia Project Mesagne in quattro set.

Torna al successo pieno la Ecotecnica Copertino, che dopo la vittoria al tie-break della scorta settimana in casa di Monte San Giusto, deve comunque soffrire per portare a casa un 3-1 che vale i tre punti con una Appia Project Mesagne in netta crescita. Gara molto equilibrata fatta da scambi prolungati e giocate spettacolari tra due squadre che si sono affrontate a viso aperto ma, alla distanza, Copertino ha fatto valere il fattore campo e una migliore organizzazione di gioco.

Il tecnico salentino Enrico Quarta schiera Stincone in cabina di regia a formare la diagonale con capitan Greco, al centro Albano e La Rocca, in banda laterale Romano e Lanza, Bozzetto libero.

Nel primo set parte bene Copertino che con l'ottima regia di Stincone manda in affanno la difesa mesagnese. È una sfida giocata sostanzialmente in attacco con Greco e Romano da una parte e Cristofaro ed Escher dall'altra che non si risparmiano. Ha la meglio Copertino che con i muri di La Rocca e la difesa di Bozzetto, strepitosa in ricezione nonostante abbia giocato con la febbre, respinge gli assalti avversari e prende il largo fino a chiudere il gioco sul 25-19. Nel secondo parziale Copertino preme sull'acceleratore, continua a martellare in diagonale e lungolinea soprattutto con Lanza che cresce minuto dopo minuto. Mesagne non riesce a reagire e subisce ancora il gioco avversario. Copertino tiene a debita distanza le avversarie e chiude con qualche brivido finale sul 25-21. Nel terzo set il tecnico mesagnese Giunta mischia le carte e manda in campo Abbracciavento e Lapenna.

Il cambio tattico sortisce i suoi effetti e Mesagne mette subito cinque punti di vantaggio a inizio set che si trascinano lungo tutto il corso del gioco e consentono di concludere positivamente sul 20-25. Si tratta del primo set perso da Copertino tra le mura amiche. Inizio della quarta frazione sugli scudi per Copertino che riesce a piazzare una serie di attacchi vincenti sull’asse di posto 3 e prende subito il largo. Tutto sembra filare liscio ma quando ormai la vittoria sembra acquisita sul 24-19, Mesagne annulla ben cinque match point e si porta sul 24-24. Reazione di orgoglio di Copertino che prima con il muro di Piarulli e poi con la chiusura di Greco porta a casa tre punti meritatissimi contro una squadra ben attrezzata.

Il prossimo appuntamento per la Ecotecnica Copertino è fissato a sabato 24 novembre nel big match in casa della capolista Termoforgia Moviter Castelbellino.

TABELLINO

ECOTECNICA COPERTINO – APPIA PROJECT MESAGNE 3-1 (25-19, 25-21, 20-25, 26-24)

Durata set: 1° (0.24') - 2° (0.25') - 3° (0.29') - 4° (0.30')

ECOTECNICA COPERTINO: Romano 12, La Rocca 8, Greco 14, Lanza 12, Albano 9, Stincone 6, Bozzetto (L), Piarulli 4, D'Onofrio, Mirto, Distaso (ne). All. Quarta

APPIA PROJECT MESAGNE: Carbone 9, Della Rosa 3, Cristofaro 12, Liguori 2, Iacca 9, Escher 13, Galuppi (L), Albanese, Abbracciavento 3, Lapenna 4, Demilito, De Paola (ne). All. Giunta

Arbitri: Sumeraro - Francavilla

Parziali: 1° set (16-13, 18-14, 19-16) - 2° set (9-2, 16-7, 23-17) - 3° set (6-11, 15-20) - 4° set (10-5, 17-13, 20-16, 24-21)

Fonte: Area comunicazione. 

Altri articoli di "Copertino"
Copertino
11/12/2018
Via al percorso di alfabetizzazione di lingua italiana. Le ...
Copertino
11/12/2018
Arriva la prima neve in Puglia, con spolverate nel foggiano e nel barese oltre i 500 ...
Copertino
10/12/2018
Aria più fredda di origine artica sta affluendo sui Balcani e in parte anche ...
Copertino
09/12/2018
Al PalaCastrum la squadra di mister Quarta si arrende alle ...
Non fumare, nemmeno passivamente, è il primo passo per tenere alla larga neoplasie, malattie cardiovascolari, ...