Ambiente

Unisalento svela il mistero dei tramonti di fuoco: la risposta negli incendi in Canada

giovedì 7 settembre 2017
Uno studio del Laboratorio Aerosol&Clima dell’Università del Salento svela la ragione dei tramonti straordinari di agosto.

Il sospetto c'era, d'altra parte lo stesso sito Supermeteo (come riportato da un nostro articolo) aveva avanzato delle ipotesi in tal senso, ma adesso è arrivata la certezza: gli straordinari tramonti salentini di agosto 
(qui la gallery) hanno avuto origine da un fenomeno atmosferico tutt'altro che romantico. Come svela uno studio del Laboratorio Aerosol&Clima dell’Università del Salento, sono state difatti le particelle carboniose arrivate dal Canada, luogo di terribili incendi boschivi, a donare al cielo quelli straordinari riflessi. 

A spiegare nel dettaglio quanto avvenuto è un rapporto dello stesso laboratorio: "Le misure Lidar effettuate dal dottor Salvatore Romano presso il laboratorio, coordinato dalla professoressa Maria Rita Perrone, nel corso del 31 agosto 2017 hanno rilevato il sopraggiungere nel Salento di uno strato di particelle atmosferiche carboniose a circa 18 km dal suolo, dovuto al trasporto in Sud Europa del fumo prodotto dagli incendi verificatasi nel Nord America intorno al 14 agosto”.

A circa 18 km dal suolo, le particelle hanno quindi funzionato da specchio rifrangente, regalando straordinari riflessi rossi al tramonto. Nonostante l'arrivo delle particelle, nessun rischio comunque per la qualità dell'aria.
 
Lo studio fa parte delle attività di ricerca dell’infrastruttura europea Actris (Aerosol, Clouds, and Trace gases Research InfraStructure) e Actris Italia, di cui fa parte l’Università del Salento. Obiettivo dell'attività di ricerca è misurare il trasporto di particelle di incendi, eruzioni vulcaniche, inquinamento.

Foto di copertina di Gianluigi Rizzo, scattata a Torre Lapillo

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
05/11/2017
Il comitato cittadino rifiuti propone l’allargamento ...
Ambiente
10/10/2017
L’operazione ha riguardato i territori di Novoli, Trepuzzi, Arnesano. Sono stati ...
Ambiente
19/09/2017
Avviata la selezione per l'assunzione di nuovi agenti fitosanitari per il monitoraggio ...
Ambiente
08/09/2017
Sulla base dei dati inviati dai satelliti dell'Esa, il deficit idrico supera il 40%. ...